HAI MAI PENSATO DI DIVENTARE UN FIBERNET POINT?

Scegli di installare la fibra ottica con chi la lavora da più di 30 anni

Fibernet Point

Cos'è

cos-fibernet-point.png

Quali requisiti

cosa-deve-avere-un-fibernet-point.png

Cosa fa

cosa-fa-un-fibernet-point.png
1
E' l'installatore preparato per la realizzazione di un impianto Multifiber Building.
2
E' il partner privilegiato per lo sviluppo del business.
3
E' colui che adotta un comportamento etico (cura del Brand).
1
Abilitazione Legge 37/2008 lettera B intera (ex Legge 46/90).
2
Competenza tecnica specifica e dimostrabile nel cablaggio delle fibre ottiche.
3
Rapporto di esclusiva con Fibernet su parte passiva (attiva, solo per relativa DTT) e regolarità dei pagamenti.
1
Promuove Multifiber Building® attraverso azioni concordate con Fibernet.
2
Vende con la giusta marginalità (indicativamente dal 30% al 50%).
3
Garantisce l’eccellenza e l’efficacia dell’impianto.

 

Perchè diventare Fibernet Point?

Passa con il mouse sulle foto per saperne di più

 

Sei certificato e abilitato ad installare Multifiber Building.
Sei formato ed hai continui aggiornamenti da Fibernet.
Puoi avere i prodotti Fibernet a prezzi vantaggiosi.
Hai pieno supporto di Fibernet, anche nelle trattative commerciali.
Sei parte della squadra Fibernet e hai del materiale appositamente realizzato per te.
Hai un'assistenza tecnica pre e post vendita.
legge-2.png

Sai che i nuovi edifici hanno bisogno per legge di un impianto condominiale multiservizio in fibra ottica?

Legge n°164 11 Novembre 2014 - Sblocca Italia

Il Multifiber Building risponde alla Legge del 11 Novembre 2014 n. 164, che dispone:

“Art. 135 -bis. — (Norme per l’infrastrutturazione digitale degli edifici). — 1. Tutti gli edifici di nuova costruzione per i quali le domande di autorizzazione edilizia sono presentate dopo il 1º luglio 2015 devono essere equipaggiati con un’infrastruttura fisica multiservizio passiva interna all’edificio, costituita da adeguati spazi installativi e da impianti di comunicazione ad alta velocità in fibra ottica fino ai punti terminali di rete. Lo stesso obbligo si applica, a decorrere dal 1º luglio 2015, in caso di opere che richiedano il rilascio di un permesso di costruire ai sensi dell’articolo 10, comma 1, lettera c). Per infrastruttura fisica multiservizio interna all’edificio si intende il complesso delle installazioni presenti all’interno degli edifici contenenti reti di accesso cablate in fibra ottica con terminazione fissa o senza fili che permettono di fornire l’accesso ai servizi a banda ultralarga e di connettere il punto di accesso dell’edificio con il punto terminale di rete. 3. Gli edifi ci equipaggiati in conformità al presente articolo possono benefi ciare, ai fi ni della cessione, dell’affi tto o della vendita dell’immobile, dell’etichetta volontaria e non vincolante di “edificio predisposto alla banda larga”. Tale etichetta è rilasciata da un tecnico abilitato per gli impianti di cui all’articolo 1, comma 2, lettera b), del regolamento di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico 22 gennaio 2008, n. 37, e secondo quanto previsto dalle Guide CEI 306-2 e 64-100/1, 2 e 3”

Vuoi saperne di più? Scarica il pdf

Legge n°164 11 Novembre 2014

Legge n°164 11 Novembre 2014

Guida CEI 306-22 - Linee guida per l'applicazione della Legge 11 novembre 2014, n. 164
Decreto Legislativo n°33 15 febbraio 2016

 

Impianti già realizzati

 

 

Fibernet Point in Italia

 

 

Distinguiti adesso!

Compila il form per ricevere il questionario per diventare un Fibernet Point

 

Utilizziamo esclusivamente cookie analitici e di funzionalità al solo fine di migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra "cookie policy". Cookie Policy